Ricette per fare il vino dalla mela cotogna giapponese a casa

Ricette per fare il vino dalla mela cotogna giapponese a casa

I frutti della mela cotogna giapponese sono usati raramente freschi. La struttura della polpa è dura, granulosa, non succosa. A causa della presenza di tannini nella composizione dei frutti, il succo è astringente e c'è amarezza nel gusto. Molto spesso, i frutti vengono utilizzati per la raccolta invernale, ad esempio puoi preparare marmellata, marmellata o vino dalla mela cotogna.

Caratteristiche della produzione del vino

Per la preparazione di una bevanda alcolica, è meglio usare la mela cotogna giapponese. Contiene molti zuccheri e in superficie è presente lievito naturale. Prendi varietà di qualsiasi periodo di maturazione. Dopo la raccolta, la mela cotogna non viene lavorata immediatamente, ma lasciata in una stanza fresca. I frutti delle varietà precoci sopravvivono per due settimane e quelli tardivi per 1,5-2 mesi. Durante questo periodo, la struttura del frutto diventerà più morbida e l'amaro scomparirà nel gusto.

Si consiglia di pre-preparare il mosto, quindi vinificare sulla base. Questa tecnologia consente di aumentare la durata di conservazione della bevanda. Le materie prime vengono poste in qualsiasi serbatoio di fermentazione, l'importante è che la dimensione del collo ti consente di impostare l'otturatore. Per fare ciò, utilizzare un guanto medico di gomma con un dito forato o inserire un tubo di gomma nell'acqua.

Importante! Il completamento della fermentazione è determinato dallo stato del sigillo d'acqua: quando l'anidride carbonica cessa di essere rilasciata nell'acqua, il vino è vinto. Per quanto riguarda il guanto, all'inizio del processo sarà allargato, quindi vuoto.

Ci sono diversi motivi per cui un vino potrebbe non funzionare. Se li escludi, non ci saranno problemi con la preparazione di una bevanda fatta in casa dalla mela cotogna:

  1. Fermentazione mal elaborata o recipiente di avviamento. Prima di lavorare la mela cotogna, il contenitore viene lavato con la soda, sciacquato e versato sopra con acqua bollente.
  2. Il rapporto tra i componenti della ricetta non è stato osservato.
  3. Nel processo di versamento della coltura iniziale, i batteri sono entrati nel serbatoio di fermentazione. Si consiglia di eseguire tutti i processi intermedi con guanti medicali.
  4. La mela cotogna è mal lavorata, partizioni o semi sono entrati nel pezzo.

E il motivo più comune è che per il mosto sono stati utilizzati frutti di bassa qualità.

I frutti della mela cotogna giapponese sono di forma rotonda, con una superficie irregolare, di colore giallo brillante, contengono una grande quantità di acido ascorbico

Selezione e preparazione degli ingredienti

Le materie prime per il vino vengono utilizzate solo di buona qualità, il gusto, il colore e anche l'aroma di una bevanda a bassa gradazione dipenderanno da questa condizione. Vengono presi solo frutti maturi. Presta particolare attenzione all'aspetto. Il frutto della mela cotogna dovrebbe avere una buccia liscia e di colore giallo brillante. Se la superficie presenta macchie scure o segni di muffa, decomposizione, le aree interessate possono essere tagliate.

Attenzione! Per il vino si prendono le materie prime insieme alla buccia.

Preparazione di mele cotogne:

  1. Se il lievito non è fornito nella ricetta, i frutti non vengono lavati. Se la superficie è sporca, pulirla con un panno asciutto.
  2. La mela cotogna viene tagliata in due parti e il torsolo con i semi viene completamente rimosso.
  3. Le materie prime vengono passate attraverso un tritacarne, pressate o tagliate a pezzi.

La polpa di frutta contiene una piccola quantità di succo, quindi l'acqua viene aggiunta al mosto. Per questi scopi, puoi usare un stabilizzato o una molla.

Ricette per fare il vino dalla mela cotogna a casa

Il vino ottenuto dalla mela cotogna giapponese viene prodotto con l'aggiunta di mele, uva, limone o in modo classico, senza componenti aggiuntivi. Ci sono opzioni quando la materia prima viene preriscaldata. L'output è una bevanda a bassa gradazione alcolica. Se lo si desidera, può essere riparato con vodka o alcol. Molte delle opzioni più comuni ti aiuteranno a produrre il tuo vino.

Classico

Componenti:

  • mela cotogna - 10 kg;
  • zucchero - 500 g allo stadio 1, poi 250 g per ogni litro di liquido;
  • acido citrico - 7 g / l;
  • acqua - 500 ml per 1,5 litri di liquido.

Tecnologia:

  1. Le mele cotogne non vengono lavate. Eliminate il torsolo, tagliate la frutta a pezzi e tritatela su una grattugia fine oppure usate un tritacarne.
  2. Il pezzo in lavorazione viene posto in un contenitore smaltato o di plastica.
  3. Sciogliere 500 g di zucchero in acqua fredda, aggiungere alla mela cotogna.
  4. Coprire con un panno dall'alto in modo che detriti o insetti estranei non entrino nel pezzo in lavorazione.
  5. Il mosto risultante viene lasciato per 3 giorni per iniziare la fermentazione. Mescola periodicamente.
  6. Se le particelle di poltiglia galleggiano in superficie, vengono rimosse con una schiumarola pulita. Durante le 8-12 ore del primo giorno, il lievito fermenterà.
  7. Il mosto viene filtrato, la polpa viene accuratamente spremuta, i rifiuti vengono gettati via.
  8. Misura il volume del liquido risultante. Aggiungere acido citrico secondo la ricetta, acqua e zucchero in ragione di 150 g per 1 litro. Mescola fino a quando i cristalli si dissolvono.
  9. La materia prima viene versata nel serbatoio di fermentazione e viene installata la serranda.

Importante! Il contenitore viene riempito a circa il 70% in modo che vi sia spazio per la risalita della schiuma.

La versione più semplice di un sigillo d'acqua può essere realizzata con tubi da un contagocce

Per la fermentazione completa, viene fornita una temperatura ambiente di 22-27 ° C.

Algoritmo per ulteriori azioni:

  1. Trascorsi i 5 giorni togliere la serranda, scolare un po 'di liquido e sciogliervi 50 g di zucchero (per 1 litro). Versato indietro, restituisci la trappola degli odori.
  2. Dopo 5 giorni, la procedura viene ripetuta secondo lo stesso schema: zucchero - 50 g / 1 l.
  3. Lascia fermentare il vino.

Il processo può richiedere da 25 giorni a 2,5 mesi, la prontezza è determinata dall'otturatore.

Il vino vinto viene separato dal sedimento e travasato in bottiglie o barattoli di vetro, la temperatura viene abbassata a + 10-15 0C. Il processo di infusione richiede 5-6 mesi. In questo momento, viene monitorato l'aspetto dei sedimenti. È periodicamente separato.

Quando il vino diventa trasparente e non c'è massa torbida sul fondo, si considera pronto

Con limone

La ricetta del limone ha un gusto agrodolce equilibrato. Componenti necessari:

  • limone - 6 pezzi.;
  • mela cotogna - 6 kg;
  • acqua - 9 l;
  • zucchero - 5 kg;
  • lievito (vino) - 30 g.

Processo di vinificazione:

  1. I frutti vengono schiacciati allo stato di purea. Collocato in un recipiente da cucina.
  2. Aggiungere l'acqua, mescolare e far bollire il pezzo da lavorare per 15 minuti.
  3. Togliete dal fuoco e lasciate riposare per 4 giorni
  4. Separare con attenzione il liquido dal sedimento.
  5. La scorza è schiacciata.
  6. Al liquido vengono aggiunti limone, lievito e zucchero.
  7. Posizionato in un contenitore con chiusura a tenuta d'acqua.
  8. Il processo di fermentazione sarà di breve durata, al termine il vino viene versato in un recipiente pulito. Va bene un barattolo di vetro da 10 litri. Lascia in infusione.

Nel corso dell'esposizione il sedimento viene periodicamente separato. Quindi imbottigliato.

La bevanda alcolica ha una gradazione del 15-20%

Una ricetta semplice

Questa è l'opzione più semplice che possono utilizzare anche i produttori di vino in erba. È richiesto un minimo di ingredienti:

  • mela cotogna - 10 kg;
  • zucchero - 150 g per 1 litro;
  • acqua - ½ del volume del succo ottenuto.

Tecnologia a fasi:

  1. La mela cotogna lavorata viene passata attraverso uno spremiagrumi.
  2. Unisci succo e polpa, misura il volume.
  3. Se ci sono molte materie prime, vengono versate in un secchio di smalto.
  4. Aggiungere acqua non depurata al ritmo di 5 litri per 10 litri di mosto.
  5. Lo zucchero viene versato in una proporzione di 100 g / 1 l, dopo averlo precedentemente sciolto in acqua. Sapore: il mosto non deve essere stucchevole o acido. È meglio se risulta essere un po 'più dolce della composta normale.
  6. Il contenitore viene coperto con un panno pulito e messo in fermentazione preliminare per 4 giorni.
  7. Quando inizia il processo, sulla superficie apparirà una schiuma schiumosa. Deve essere mescolato più volte al giorno.
  8. La massa viene filtrata, assaggiata per la dolcezza. Se la preparazione è acida aggiungere acqua e zucchero.
  9. Versato in contenitori con chiusura a tenuta d'acqua.

Consigli! Per accelerare la fermentazione preliminare, al mosto viene aggiunta l'uva passa.

Dopo 10 giorni decantare il precipitato e aggiungere lo zucchero (50 g / 1 l).

Quando il processo è completo, viene imbottigliato, lasciato in infusione.

Per aumentare la forza, al prodotto finito viene aggiunta vodka o chiaro di luna ben purificato

Con l'uva

La bevanda all'uva e mela cotogna sarà per tutti i gusti. Componenti necessari:

  • uva - 4 kg;
  • mela cotogna - 6 kg;
  • zucchero - 1,5 kg;
  • acqua - 4 l.

Processo di vinificazione:

  1. Le uve non vengono lavate. È schiacciato fino a che liscio insieme alla spazzola della frutta.
  2. La mela cotogna viene schiacciata allo stato di purea in qualsiasi modo conveniente.
  3. Unisci i frutti, aggiungi l'acqua. Versare 550 g di zucchero precedentemente sciolto in acqua.
  4. Copri il contenitore. La fermentazione durerà 3 giorni.
  5. La massa viene spremuta bene, vengono aggiunti 2 litri di acqua, assaggiati e, se necessario, viene aggiunto zucchero.

Versato in contenitori con chiusura a tenuta d'acqua. Dopo due settimane, filtrare dal sedimento, aggiungere lo zucchero. Lascia fermentare il vino. Quindi il precipitato viene versato e insistito.

Con l'uva bianca, il vino di mele cotogne risulta essere giallo chiaro, con l'aggiunta di blu - rosa scuro

Uno spumante

Una bevanda a bassa gradazione alcolica preparata in questo modo è simile allo champagne.

Componenti:

  • mela cotogna - 1 kg;
  • zucchero - 600 g;
  • vodka - 500 ml;
  • lievito di vino - 2 cucchiai. l .;
  • acqua - 5 l.;
  • uvetta - 2 pezzi 0,5 litri.

Tecnologia:

  1. Fai bollire lo sciroppo. Quando si raffredda, viene travasato in una vasca di fermentazione.
  2. La mela cotogna viene tagliata a cubetti, inviata allo sciroppo.
  3. Si aggiungono lievito e vodka.
  4. Installa un sigillo d'acqua. Tenuto al caldo per due settimane. La temperatura viene abbassata a 15-18 ° C e il pezzo non viene toccato fino alla fine della fermentazione.
  5. Il sedimento viene accuratamente separato e imbottigliato.
  6. Aggiungi 2 pezzi a ciascuno. uvetta non lavata.
  7. Sigilla i contenitori con resina o ceralacca.

Sono disposti orizzontalmente nel seminterrato.

Lo spumante di mele cotogne sarà pronto in 6 mesi

Con crespino

Ingredienti aggiuntivi vengono spesso aggiunti alla bevanda alcolica per aggiungere note interessanti. I produttori di vino consigliano di produrre vino di mele cotogne con bacche di crespino. Per prepararlo, hai bisogno di un minimo di ingredienti. La composizione della bevanda:

  • crespino - 3 kg;
  • mela cotogna - 3 kg
  • zucchero - 4 kg;
  • uvetta - 100 g;
  • acqua - 12 litri.

Tecnologia:

  1. I frutti e le bacche vengono schiacciati fino a che liscio.
  2. Mettere in un contenitore, aggiungere l'uvetta e 1 kg di zucchero.
  3. Lasciare per la fermentazione preliminare per 3 giorni. La massa è agitata.
  4. La materia prima viene spremuta il più possibile, posta in un recipiente di fermentazione.
  5. Aggiungere l'acqua, 2 kg di zucchero. Chiudere con un sigillo d'acqua.
  6. Dopo 10 giorni, decantare, il precipitato viene versato. Aggiungere 0,5 kg di zucchero.
  7. La procedura viene ripetuta due settimane dopo.

Quando il vino è vinto, viene travasato in infusione e lasciato in cantina per 6 mesi. Il sedimento viene rimosso periodicamente.

Il crespino conferisce alla bevanda un colore rosa scuro e completa l'aroma

Termini e condizioni di conservazione

Il vino di mele cotogne è considerato pronto se non ci sono sedimenti sul fondo. Fino a quel momento, è stato separato più volte. La bevanda vincente viene imbottigliata e sigillata ermeticamente. Il vino deve essere conservato in un luogo buio con una temperatura non superiore a +7 0C. Gli esperti consigliano di non posizionare le bottiglie, ma di posizionarle orizzontalmente. La durata di una bevanda a bassa gradazione alcolica è di 3–3,5 anni.

Importante! Una lunga esposizione non aggiunge valore a una bevanda a basso contenuto di alcol. Nel tempo, il vino perde il suo aroma, si addensa e nel gusto appare l'amaro.

Conclusione

Il vino di mele cotogne è ricco di ferro e potassio. Contiene la rara vitamina K2, essenziale per l'assorbimento del calcio. Il vino viene preparato solo da mele cotogne o con l'aggiunta di agrumi e uva. La bevanda è poco alcolica. Ha un colore ambrato e un piacevole retrogusto acidulo.

Recensioni di vino di mele cotogne

Ruslan Petrov, 42 anni, Nizhny Novgorod

Ho provato a fare il vino di mele cotogne con e senza lievito. Nel secondo caso, il processo è più lungo, ma la bevanda è trasparente, frizzante, con un aroma gradevole. Si vince molto più velocemente con il lievito, viene infuso all'incirca allo stesso modo, ma il vino è leggermente torbido e l'aroma non si fa praticamente sentire.

Vladimir Starodubtsev, 35 anni, regione di Voronezh

Nel processo di lavorazione della frutta, non butto via i rifiuti, ci metto sopra il mosto e cuocio il chiaro di luna, pulendolo per doppia distillazione. Quando il vino è completamente maturo, si ottiene il gusto di un dessert. Per le donne lascio una bevanda a bassa gradazione, per gli uomini aggiungo il chiaro di luna al vino.


Guarda il video: Marmellata di mele cotogne, senza zucchero e ricca di antossidanti