Kombucha per la gotta: è possibile o no, cosa è utile, quanto e come bere

Kombucha per la gotta: è possibile o no, cosa è utile, quanto e come bere

Bere kombucha per la gotta può alleviare la condizione acuta e migliorare il funzionamento delle articolazioni. Nell'uso del kvas di funghi, devi stare attento, ma in generale, con la gotta, può essere di grande beneficio.

Un malato di gotta può bere Kombucha

Il fungo fatto in casa nel barattolo è conosciuto con molti nomi: medusa, kombucha, fungo giapponese, zooglea o medusa del tè. Ma il più delle volte si chiama kombucha, poiché il corpo viene coltivato sulla base di un tè zuccherato debole. A seguito dei processi di fermentazione in una base di tè, lasciata per diverse settimane in condizioni adeguate, nasce un fungo benefico, in grado di produrre costantemente una bevanda curativa leggermente gassata.

Il kvas di funghi, ottenuto per infusione di meduse del tè, ha molte proprietà preziose. In particolare, la bevanda:

  • funge da antibiotico naturale ed elimina rapidamente i microrganismi patogeni nell'intestino e nei tessuti;
  • contiene una grande quantità di vitamine essenziali e aiuta a combattere i sintomi della carenza vitaminica;
  • protegge profilatticamente il corpo dal cancro e rallenta anche lo sviluppo di tumori esistenti;
  • aumenta il livello di pH nel corpo umano, che contribuisce alla complessa guarigione;
  • ha un marcato effetto antietà dovuto all'alto contenuto di antiossidanti.

Kombucha, o zooglea, apporta benefici alle articolazioni durante la gotta

Bere kombucha per una condizione come la gotta è consentito, ma deve essere fatto con cautela. È necessario insistere sulle meduse dei funghi in un sistema speciale, monitorare il dosaggio di una bevanda salutare e monitorare attentamente il proprio benessere.

Attenzione! Le foglie di tè contengono purine che hanno un effetto negativo sulla gotta. Pertanto, quando si cura questa malattia, è necessario utilizzare solo kvas di funghi deboli sul tè nero o verde, nonché kombucha cotto su decotti alle erbe.

Perché il kombucha è utile per la gotta

Nel trattamento della gotta, il kombucha può fornire benefici significativi. Innanzitutto migliora le condizioni generali del corpo, perché:

  • migliora la digestione, il che significa che contribuisce al corretto assorbimento dei nutrienti da parte di tutti i sistemi del corpo;
  • migliora il funzionamento del sistema escretore e previene la deposizione di sali nocivi nelle articolazioni;
  • facilita il decorso dei processi infiammatori e quindi può ridurre il dolore nella gotta;
  • ha un effetto calmante sul sistema nervoso e normalizza il background psico-emotivo nei pazienti con gotta.

La composizione della bevanda ai funghi comprende, tra le altre cose, composti biologicamente attivi e preziosi polisaccaridi che regolano i processi metabolici. Kombucha aiuta a riparare il tessuto cartilagineo danneggiato nelle articolazioni. Pertanto, l'uso del fungo per la gotta è pienamente giustificato, con un uso ragionevole, ha un effetto benefico sul benessere.

Come cucinare il kombucha per curare la gotta

La gotta è una malattia cronica abbastanza grave, pertanto il trattamento con kombucha deve essere effettuato secondo metodi comprovati. La medicina domestica offre diverse ricette di base per l'infusione di meduse di funghi.

Il kvas di funghi può essere assunto in forma pura o miscelato con erbe

Ricetta classica

Molto spesso, la solita ricetta di kombucha viene utilizzata per trattare la gotta, apportando piccoli aggiustamenti. L'algoritmo per preparare una bevanda salutare è il seguente:

  1. Prima di tutto, viene preparata una soluzione nutritiva per le meduse del tè. Solo 2 cucchiai piccoli di foglie di tè essiccate vengono versati in 1 litro di acqua calda, 5 cucchiai grandi di zucchero vengono versati nel tè e la bevanda viene infusa per circa 15 minuti.
  2. Quando il tè viene preparato, viene filtrato e aspettato fino a quando non si raffredda fino a raggiungere una temperatura calda.
  3. Successivamente, la bevanda viene versata in un barattolo preparato e un pezzo di un fungo, coltivato indipendentemente o preso in prestito dagli amici, viene abbassato al suo interno. Il barattolo viene chiuso con una garza piegata, quindi posto in un luogo caldo, ma ombreggiato dai raggi diretti del sole.

L'infusione di kvas di funghi dura circa 5-10 giorni. Trascorso questo tempo, l'infuso da sotto la medusa del tè viene versato in un altro contenitore e utilizzato per scopi medicinali, e il fungo stesso viene posto in una nuova soluzione per preparare un'altra porzione di kvas.

Una ricetta classica per la gotta è che si consiglia di prendere foglie di tè verde per creare la soluzione nutritiva. Contiene meno purine, che sono particolarmente pericolose nella gotta. Inoltre, in caso di malattie articolari, è meglio usare kvas di funghi deboli: è meglio drenare la bevanda entro 5-7 giorni dall'infusione.

Kombucha alle erbe per la gotta

Il kombucha cotto con erbe medicinali è particolarmente utile per le articolazioni gottose. La medicina tradizionale offre diverse opzioni per i preparati a base di erbe contemporaneamente, ognuna delle quali ha forti proprietà medicinali.

Con la gotta, il kvas dei funghi previene la deposizione di sali

Raccolta con mirtillo rosso, ortica e radice di bardana

Il kombucha preparato secondo la seguente ricetta ha un buon effetto antinfiammatorio e rinforzante:

  • un piccolo pezzo di kombucha viene immerso in una comune soluzione nutritiva a base di tè nero verde o debole per diversi giorni;
  • allo stesso tempo prepara la prossima raccolta di erbe: le foglie di mirtillo rosso vengono mescolate in proporzioni uguali con radice di bardana essiccata, foglie di ortica e petali di violetta;
  • misurare 3 cucchiai grandi di raccolta curativa e versare acqua calda, ma non bollente, per 2 ore.

L'infuso finito viene passato attraverso una garza piegata, raffreddato a uno stato caldo e miscelato in proporzioni uguali con il normale kombucha. Quindi la bevanda viene insistita per altri 3 giorni, dopodiché viene consumata secondo una ricetta specifica.

Raccolta con fragole e salvia

La seguente bevanda kombucha ha un forte effetto analgesico e lenitivo:

  • salvia essiccata e foglie di fragola vengono mescolate in proporzioni uguali - 3 cucchiai grandi ciascuna;
  • Alle erbe si aggiungono 30 g di fiori secchi di lillà e spago, oltre a 2 cucchiaini di edera;
  • versare la raccolta preparata con un bicchiere di kombucha ordinario e lasciare in infusione per 30 minuti.

Il prodotto finito viene filtrato e si consiglia di assumere una tale bevanda in caso di esacerbazione della gotta e sindrome da dolore grave.

Cucinare un fungo per la gotta è meglio con tè verde o decotti alle erbe.

Collezione con assenzio, cenere di montagna e cicoria

Kombucha mescolato con erbe medicinali ha un complesso effetto curativo secondo la seguente ricetta:

  • i fiori essiccati di assenzio e la polvere di cicoria vengono mescolati in 2 cucchiai grandi;
  • aggiungere 1 cucchiaio abbondante di origano essiccato e bacche di sorbo, oltre a 3 cucchiai di foglie di alloro tritate;
  • la raccolta viene versata con acqua calda, ma non bollente e mantenuta per un'ora;
  • filtrare e in quantità uguali aggiungere l'infuso con una bevanda kombucha standard.

L'infuso di erbe con kombucha allevia l'infiammazione, lenisce il dolore e ha un effetto benefico sul metabolismo durante l'esacerbazione della gotta.

Come bere il kombucha per la gotta

Secondo lo schema di utilizzo di kombucha, in caso di esacerbazione della gotta, è necessario bere tre volte al giorno e una singola dose è mezzo bicchiere.

In totale, il trattamento con Kombucha deve essere continuato per non più di un mese. L'effetto dell'uso di meduse del tè per la gotta appare abbastanza rapidamente: dopo 2 settimane, i pazienti notano un miglioramento delle loro condizioni.

Se un'esacerbazione della gotta è accompagnata da un forte dolore, il regime può essere leggermente modificato. Nei primi 2 giorni, il kombucha viene assunto in un dosaggio standard, ma poi una singola porzione viene raddoppiata e in un solo giorno il medicinale viene assunto fino a 4 volte.

Consigli! È meglio bere il kombucha a stomaco vuoto appena prima di mangiare. Tuttavia, in presenza di gastrite e acidità elevata, è possibile assumere il farmaco dopo aver mangiato, dopo 15 minuti, già a stomaco pieno.

Per la gotta, l'infuso di meduse del tè viene assunto per circa un mese

Quanto kombucha può essere bevuto al giorno per la gotta

Nell'artrite gottosa acuta e cronica, è importante aderire al dosaggio giornaliero di kombucha. Di solito, il kombucha viene assunto in un volume non superiore a 350 ml al giorno, questa quantità è divisa in 3 porzioni uguali.

Importante! Con un forte dolore e l'assenza di reazioni negative, il dosaggio di kombucha può essere aumentato, poiché la bevanda ha proprietà analgesiche. Tuttavia, prima di ciò, è consigliabile consultare il proprio medico.

Impacchi di Kombucha per la gotta

Nel trattamento della gotta, la medusa di funghi viene utilizzata non solo per la preparazione di bevande medicinali. Kombucha può essere applicato esternamente, è meglio combinare entrambi i metodi di trattamento per ottenere il massimo effetto.

Le compresse che utilizzano kombucha vengono eseguite in questo modo:

  • un piccolo pezzo di tessuto di lino o cotone viene inumidito in una normale infusione di kombucha;
  • il tessuto viene applicato sull'articolazione dolorante e fissato sopra con una sciarpa calda o un fazzoletto;
  • mantieni l'impacco per 30 minuti, quindi rimuovilo.

Si consiglia di ripetere la procedura tre volte al giorno e l'intero corso della terapia continua per 2 settimane. Le sostanze benefiche nella composizione del kombucha penetrano nelle articolazioni dolenti attraverso la pelle e hanno un effetto benefico pronunciato.

L'infuso di kombucha fatto in casa può essere applicato con un impacco alle articolazioni doloranti

Consigli! Se le articolazioni sono molto doloranti con la gotta, allora l'impacco può essere fatto usando un estratto forte di Kombucha e lasciare il tessuto sull'articolazione colpita durante la notte.

Limitazioni e controindicazioni all'uso di kombucha per la gotta

In generale, il kombucha è considerato molto utile per l'artrite gottosa. Tuttavia, il kombucha ha anche controindicazioni. Non è consigliabile utilizzarlo:

  • in presenza di diabete mellito, la bevanda farà più male che bene, poiché lo zucchero nella sua composizione porterà ad un aumento dei livelli di glucosio;
  • con infezioni fungine di qualsiasi tipo;
  • con tendenza all'obesità e all'eccesso di peso.

Con una maggiore acidità dello stomaco, il farmaco viene bevuto con cautela.

Con la gotta, non puoi usare kvas di funghi troppo forti o molto dolci, un eccesso di zucchero e purine influirà negativamente sulle condizioni delle articolazioni. Non è consigliabile superare il dosaggio giornaliero di un'infusione utile e se il disagio sullo sfondo del kombucha si è solo intensificato, il suo uso dovrebbe essere definitivamente abbandonato.

Medusomicete è in grado di alleviare il dolore e migliorare la mobilità in caso di gotta

Conclusione

È possibile bere kombucha con la gotta, a condizione che la bevanda abbia una concentrazione debole e venga assunta in dosaggi comprovati. Il più grande vantaggio deriva dal kvas a base di erbe o tè verde e può essere utilizzato sia internamente che esternamente.


Guarda il video: BERE 2litri DI ACQUA NON SERVE A NULLA! Video Mozzi Parere