Spazi vuoti di viburno per l'inverno: ricette d'oro

Spazi vuoti di viburno per l'inverno: ricette d'oro

Viburnum è un assiduo frequentatore dei nostri giardini. Questo arbusto adorna le trame domestiche con un'abbondante fioritura, una vegetazione lussureggiante e piace a bacche, anche se non molto gustose, ma molto utili. Le bacche di viburno rosso vivo sono state a lungo apprezzate per le loro proprietà medicinali. Sono usati in cucina, e sono coraggiosamente preparati per l'inverno, perché è nella stagione fredda che il viburno può essere utile più che mai. Circa i benefici, le possibili controindicazioni e come può essere effettuata la raccolta del viburno per l'inverno, e parleremo in dettaglio più avanti nella sezione.

Kalina: benefici e controindicazioni

Il viburno rosso è glorificato dai poeti nelle loro creazioni, nonostante l'aroma speciale e il gusto molto specifico. Ma la popolarità del viburno non è giustificata dal suo gusto o dalle sue qualità estetiche, ma dalle sue proprietà. Kalina contiene nella sua composizione un'enorme quantità di varie vitamine e minerali che hanno un effetto benefico sul lavoro dell'intero corpo umano. Nella medicina popolare si notano in particolare le seguenti proprietà di queste bacche:

  • Un'enorme quantità di vitamina C ha un effetto immunostimolante sul corpo umano, che è particolarmente importante per accelerare il recupero.
  • La cumarina in combinazione con la vitamina K ha un effetto emostatico pronunciato.
  • Le bacche calmano il sistema nervoso e normalizzano la pressione sanguigna.
  • I tannini e gli acidi fenolcarbossilici del prodotto fresco normalizzano il funzionamento dell'apparato digerente.
  • Il ricevimento del viburno è efficace nella lotta contro l'aterosclerosi, poiché non consente la formazione di placche di colesterolo.

Sulla base delle indicazioni fornite, è possibile individuare quei casi in cui il viburno non può essere mangiato:

  • gravidanza di una donna;
  • aumento dell'acidità dello stomaco;
  • bassa pressione sanguigna;
  • aumento della coagulazione del sangue.

Il viburno utile viene raccolto dalla boscaglia con l'inizio del primo gelo, sebbene la sua maturazione inizi a settembre. Le basse temperature privano le bacche di astringenza e amarezza, rendendo il gusto agrodolce. Dopo aver raccolto il viburno, vale la pena prendersi cura del suo rimessaggio invernale, perché le sue proprietà immunostimolanti diventeranno molto probabilmente estremamente necessarie durante la diffusione dell'influenza e del raffreddore.

Importante! Nel viburno leggermente congelato, la concentrazione di nutrienti aumenta in modo significativo.

Metodi di archiviazione semplici

Molte prelibatezze diverse possono essere preparate dal viburno: marmellata, marmellata, succo di frutta, tintura, sciroppo, conserve e altro ancora. Tali preparativi richiedono tempo e una certa conoscenza. Alcune casalinghe raccolgono il viburno in modi estremamente semplici usando il congelamento o l'essiccazione.

Il metodo di congelamento è buono se la famiglia ha un congelatore spazioso. Si consiglia di preparare la bacca come segue:

  • Separare il viburno dai rami e risciacquare;
  • cospargere le bacche su un panno pulito o un tovagliolo di carta per far scolare l'acqua;
  • mettere il prodotto fresco su una piccola teglia in uno strato sottile;
  • mettere le bacche nel congelatore;
  • dopo il completo congelamento, versare il viburno in un sacchetto e conservare in congelatore.

Questo metodo è forse il più semplice. Il congelamento del viburno non richiede molto tempo o conoscenze speciali, mentre la bacca conserva tutte le sue proprietà utili. È possibile utilizzare il prodotto per preparare frutta in umido, bevande alla frutta.

Importante! Il viburno sui ramoscelli può essere congelato in condizioni naturali di temperature invernali, portando il prodotto sul balcone o sulla soffitta.

Nel caso in cui il volume del congelatore sia limitato, ma si desidera comunque mantenere il viburno, è possibile ricorrere al metodo di asciugatura. Si consiglia di essiccare le bacche come segue:

  • Senza raccogliere i frutti dal ramoscello, le bacche appassiscono in condizioni ambientali con una buona ventilazione per tutta la settimana.
  • Asciugare i grappoli in forno ad una temperatura di + 45- + 55.
  • Raccogli i frutti dai rami e mettili in un sacchetto di stoffa.
  • Conservare il pezzo in lavorazione in un luogo asciutto con una buona ventilazione.

Le bacche di viburno essiccate possono essere utilizzate per preparare tè, composta, decotto, infuso, tintura. Ad esempio, esiste una buona ricetta per l'infusione che aiuterà a sbarazzarsi di tosse e raffreddore. Per preparare l'infuso, è necessario preparare solo 10 g di bacche essiccate in un bicchiere di acqua bollente. Dopo alcuni minuti, il prodotto può essere bevuto come medicinale. L'indennità giornaliera per un adulto è di 1 cucchiaio. questo strumento.

Ricette per deliziose preparazioni invernali

Se la casa ha una cantina o una spaziosa dispensa, allora puoi occuparti di preparare varie prelibatezze in scatola dal viburno. Quindi, le ricette seguenti ti permetteranno di preparare un prodotto sano per tutti i gusti.

Viburno fresco in zucchero

Lo zucchero è per sua natura un conservante naturale in grado di preservare a lungo qualsiasi prodotto. Kalina può anche essere inscatolato con zucchero aggiunto. Ciò richiederà 700-800 g di sabbia dolce per 1 kg di bacche fresche.

Importante! L'assenza di trattamento termico consente di preservare tutte le proprietà utili del prodotto.

L'unicità della ricetta sta nel fatto che non devi cuocere i frutti di bosco. L'intero processo di cottura consiste in pochi semplici passaggi:

  • Raccogli le bacche di viburno rosso dai rametti e sciacqua abbondantemente sotto l'acqua corrente.
  • Sterilizza i vasetti piccoli.
  • Versare un po 'di zucchero sul fondo dei contenitori.
  • Metti uno strato di bacche sopra lo zucchero e cospargi di nuovo lo zucchero.
  • Dovrebbe esserci uno spesso strato di zucchero sotto il coperchio stesso.
  • Chiudere i barattoli con coperchi di metallo e riporre in cantina.

Un processo di cottura così semplice consentirà anche a una casalinga alle prime armi di raccogliere bacche utili per tutto l'inverno. Puoi usare il viburno nello zucchero per cucinare composte, farciture per torte o come decorazione per vari dessert.

Bacche di viburno sciroppate

La ricetta proposta di seguito consente di preparare due deliziosi prodotti dal viburno contemporaneamente: le bacche in scatola stesse e lo sciroppo dolce dal succo. Lo sciroppo viene ulteriormente utilizzato come base per la bevanda alla frutta e le bacche vengono aggiunte a torte e dessert.

È abbastanza semplice effettuare una raccolta invernale dal viburno. Ciò richiederà le bacche e lo zucchero stessi. Per 1 kg di prodotto fresco saranno necessari 400-500 g di zucchero semolato. Uno sciroppo con questo contenuto di zucchero sarà concentrato e dovrà essere diluito con acqua prima dell'uso.

Per capire come preparare il viburno per l'inverno secondo la ricetta proposta, è necessario familiarizzare con i seguenti punti:

  • Dividi le bacche e lavale. Asciugali leggermente stendendoli su un tovagliolo di carta pulito.
  • Torcere 1/4 delle bacche attraverso un tritacarne e spremere il succo dalla pappa risultante.
  • Mettete le bacche intere in una casseruola e versateci sopra il succo risultante.
  • Aggiungere lo zucchero nel contenitore e portare a ebollizione il prodotto mescolando regolarmente il viburno per sciogliere completamente l'ingrediente dolce.
  • Versare il prodotto caldo finito in barattoli sterilizzati.
  • Coprire i barattoli pieni con i coperchi e sterilizzare per 10-15 minuti, quindi arrotolare.
  • Avvolgi le cuciture finite in una coperta calda e attendi che si raffreddino completamente.

Kalina preparata secondo questa ricetta deve essere conservata in una cantina fresca. È possibile utilizzare il prodotto per la preparazione di bevande alla frutta e composte. Per le malattie del tratto gastrointestinale, si consiglia di consumare lo sciroppo dolce liquido ogni giorno al mattino a stomaco vuoto in una quantità di 3-4 cucchiaini.

Delizioso sciroppo di viburno rosso

Lo sciroppo di viburno viene utilizzato per scopi medicinali e per la preparazione di capolavori culinari. La bevanda alla frutta di una tale preparazione invernale risulta essere molto gustosa. L'assenza di torta e frutti di bosco interi facilita la preparazione di questa bevanda salutare.

Per preparare lo sciroppo avrai bisogno di 1 litro di succo di viburno rosso, 2 kg di zucchero semolato e 10 g di limone. Puoi ottenere il succo macinando le bacche attraverso un setaccio. In questo caso, i semi e la torta non entreranno nel prodotto finito.

È necessario preparare lo sciroppo come segue:

  • Versate il succo in una casseruola e mescolatelo con lo zucchero.
  • Riscaldare lo sciroppo a fuoco basso e aggiungere il limone.
  • Rimuovere la schiuma dal liquido risultante con una schiumarola.
  • Lessare lo sciroppo per 10 minuti, quindi confezionarlo in barattoli sterilizzati e conservare.

A causa dell'alto contenuto di zucchero e acido, lo sciroppo di viburno rosso viene conservato in modo eccellente anche in condizioni ambientali. Nella stagione invernale, la bevanda alla frutta dallo sciroppo preparato aiuterà ad evitare malattie virali e, in caso di malattia, contribuirà a una pronta guarigione.

Sciroppo di viburno al miele

La ricetta proposta di seguito consente di preparare per l'inverno un magazzino di vitamine a base di viburno rosso e miele. Entrambi i prodotti sono famosi per le loro proprietà benefiche, ma quando combinati, dimostrano le loro qualità curative ancora più chiaramente.

Puoi preparare uno sciroppo con succo di viburno e miele, prendendo gli ingredienti in quantità uguali. Il succo delle bacche può essere ottenuto macinando attraverso un setaccio. È preferibile utilizzare miele liquido naturale. Se il prodotto viene zuccherato durante la conservazione a lungo termine, può essere riscaldato a bagnomaria. Mescola gli ingredienti e trasferiscili in un barattolo di vetro pulito. Entro una settimana, il prodotto deve essere conservato in frigorifero e quindi utilizzato per il cibo.

I vasetti con sciroppo di miele e viburno possono essere tranquillamente definiti "dorati", poiché il colore appropriato del prodotto è combinato con i suoi sorprendenti benefici. Quindi, lo sciroppo può essere bevuto per la prevenzione e il trattamento di malattie virali e per la guarigione di ulcere interne, gastriti.

Deliziosa marmellata di viburno

Il processo di preparazione della marmellata dal viburno richiederà molto tempo, tuttavia, come risultato di tutti gli sforzi, si otterrà un prodotto molto gustoso e conservato a lungo. Per fare la marmellata di viburno per l'inverno, avrai bisogno delle bacche e dello zucchero stessi. Il processo di cottura consiste nell'eseguire le seguenti manipolazioni:

  • Dividi le bacche e mettile in un contenitore con acqua bollente.
  • Quando le bacche diventano morbide, devono essere grattugiate al setaccio.
  • Mescolare la purea di bacche risultante con lo zucchero in un rapporto 1: 1.
  • Fai bollire la base di gelatina a fuoco basso per 60 minuti.
  • Mettere la gelatina calda nei barattoli e conservare.

La ricetta proposta per lo svernamento del viburno rosso non preserva tutte le vitamine delle bacche, ma, nonostante ciò, ha ancora un effetto benefico sul corpo umano. Tale gelatina viene mangiata con gioia dai bambini, il che è importante per i genitori premurosi.

Succo di viburno

Il succo di viburno può diventare una vera "bomba vitaminica". Per realizzarlo hai bisogno di:

  • Spremi il succo dalle bacche.
  • Versare la torta rimanente con acqua e far bollire per 5 minuti.
  • Filtrare il brodo risultante.
  • Aggiungere il succo pre-spremuto e lo zucchero al brodo.
  • Portate a ebollizione il composto e versatelo in barattoli puliti, arrotolateli.

Le proporzioni degli ingredienti per questa billetta di viburno possono essere selezionate indipendentemente, ma la seguente combinazione è universale: aggiungi 1 cucchiaio di succo da 1 kg di bacche. acqua e la stessa quantità di zucchero. A questa concentrazione, la composta verrà conservata con successo per tutto l'inverno.

Conclusione

Oltre agli spazi vuoti suggeriti dal viburno, puoi preparare tinture e conserve.

Una buona ricetta per la marmellata è suggerita nel video:

Anche una casalinga inesperta può usarlo, poiché uno specialista culinario spiega in dettaglio tutte le fasi della preparazione della raccolta invernale.

I nostri antenati credevano che un cespuglio di viburno nel cortile fosse un segno di benessere familiare. Sappiamo che questa pianta non solo può portare tranquillità alla famiglia, ma anche rafforzare la salute di tutti i suoi membri. Le bacche di viburno sono abbastanza facili da raccogliere e cucinare. Utilizzando le ricette sopra proposte per la raccolta del viburno per l'inverno, puoi preparare un'eccellente prelibatezza per adulti e bambini, mantenendo le proprietà curative delle bacche.


Guarda il video: Viburnum tinus