Felce: benefici e rischi per la salute umana, composizione e contenuto calorico, uso in medicina

Felce: benefici e rischi per la salute umana, composizione e contenuto calorico, uso in medicina

La felce è considerata una delle piante più antiche della famiglia osmund. Ha ottenuto la sua distribuzione nei paesi dell'Asia, del Messico e della Finlandia. Grazie alla sua ricca composizione, la felce è utile per il corpo umano. Ma se usato in modo errato, può causare danni irreparabili alla salute. Pertanto, la pianta deve essere utilizzata con molta attenzione.

Valore nutritivo e composizione chimica della felce

La felce è una pianta che cresce fino a 30 m di altezza. Si riproduce per spore, che si trovano nella parte inferiore della sua base. Esistono molte varietà della pianta. Alcuni di loro sono usati per scopi decorativi. Altri sono usati in cucina e nella medicina alternativa.

È importante studiare le caratteristiche della felce prima dell'uso. I benefici e i danni per l'uomo sono determinati dal metodo di applicazione. Una pianta appena colta contiene sostanze tossiche. Pertanto, prima dell'uso, viene pretrattato termicamente.

100 g di felce contengono:

  • 5,5 g di carboidrati;
  • 4,6 g di proteine;
  • 0,4 g di grassi.

Le sostanze utili sono concentrate non solo nelle foglie, ma anche nei rizomi della pianta. Loro includono:

  • aspidinolo;
  • tannini;
  • fosforo;
  • ferro;
  • oli essenziali;
  • zinco;
  • vitamine A, B, C e PP;
  • selenio;
  • ferro;
  • magnesio;
  • acido flavaspidico;
  • sodio;
  • beta carotene.

Attenzione! 100 g di germogli di felce soddisfano il 6% del fabbisogno proteico giornaliero del corpo umano.

Quante calorie ci sono in una felce

Il contenuto calorico di una felce per 100 grammi è di soli 34 kcal. Ciò gli consente di essere utilizzato nella nutrizione dietetica. Il contenuto calorico della felce in umido è di 45,3 kcal. Se combinato con altri componenti, il contenuto calorico del piatto aumenta.

Proprietà utili di felce

Sin dai tempi antichi, la felce è stata utilizzata per scopi medicinali e per cucinare. Ma non tutte le varietà vegetali differiscono per proprietà utili. Alcuni di loro sono considerati velenosi. La caratteristica principale della pianta è l'eliminazione delle sostanze tossiche. Altre proprietà benefiche della felce commestibile sono le seguenti:

  • stimolazione della vitalità;
  • ripristino dei livelli di zucchero nel sangue;
  • migliore composizione del sangue;
  • normalizzazione del sistema immunitario;
  • stabilizzazione della funzione tiroidea;
  • rafforzamento del tessuto osseo;
  • stimolazione del metabolismo.

Proprietà medicinali della radice di felce

Non solo i germogli, ma anche i rizomi delle piante sono famosi per le proprietà curative. Sulla base vengono preparate tinture e decotti. C'è un effetto positivo del farmaco su vari tumori. Con l'aiuto della tintura di felce, il dolore articolare viene eliminato e le vene varicose vengono trattate. Le proprietà benefiche dei rizomi vegetali includono anche:

  • azione antielmintica;
  • effetto antinfiammatorio;
  • eliminazione delle sensazioni dolorose;
  • guarigione di formazioni ulcerose e ferite piangenti;
  • effetto antitumorale.

I benefici della felce per gli esseri umani nel cibo

Le foglie giovani sono usate in cucina. Sono in scatola per l'inverno, aggiunti alle insalate, cotti al forno e bolliti in zuppa. Le foglie essiccate vengono utilizzate al posto del condimento. La pianta sa di asparagi o funghi. In termini di valore nutritivo, è stato paragonato alle proteine ​​dei cereali. Il prodotto è ben assorbito senza provocare la sensazione di eccesso di cibo. Ha un effetto positivo sul sistema nervoso e favorisce l'eliminazione dei radionuclidi dall'organismo.

Quale felce può essere mangiata

Si mangiano solo alcune varietà e parti della felce. I rizomi sono usati esclusivamente per scopi medicinali. I germogli di giovani piante sono richiesti in cucina. Si chiamano rakhis. Ma anche loro è vietato mangiarli crudi. Il trattamento termico dell'impianto è considerato obbligatorio.

Il rachide essiccato e tritato funge da condimento per la carne. Le foglie giovani salate o bollite vengono aggiunte a insalate, zuppe e piatti principali. Quando è fresca, la pianta è amara. Per eliminarlo, le foglie vengono messe a bagno in acqua salata. Per preservare a lungo le proprietà utili, i germogli vengono inscatolati. Il prodotto si sposa bene con verdure, carne, salsa di soia e riso.

Consigli! La felce può essere utilizzata nella produzione di sapone, come fertilizzante e per sbiancare i tessuti. Questa versatilità è dovuta al contenuto di ceneri nella composizione.

Benefici della felce per l'uomo

I benefici per la salute delle felci per gli adulti sono l'arricchimento dei nutrienti. A causa di ciò, le forze immunitarie del corpo vengono rafforzate e aumenta la resistenza a varie malattie. La pianta è indicata per l'uso da parte di persone che conducono uno stile di vita sedentario e che lavorano in industrie pericolose. In presenza di eccesso di peso stimola il metabolismo, che contribuisce ad un innocuo dimagrimento.

Benefici della felce per gli uomini

Le felci medicinali sono ampiamente utilizzate nel trattamento delle malattie maschili. A causa del contenuto di un gran numero di oligoelementi, la pianta ha un effetto positivo sulla funzione riproduttiva, aumentando le possibilità di un concepimento favorevole. L'effetto antinfiammatorio ne consente l'utilizzo nella lotta contro emorroidi, prostatiti e impotenza. I bagni con l'aggiunta di brodo di felce alleviano le sensazioni dolorose dei reumatismi.

Qual è l'uso della felce per le donne

Le donne usano felci medicinali per eliminare patologie ginecologiche, curare malattie croniche e per scopi cosmetici. Decotti e tinture a base di erbe possono essere ingeriti e applicati localmente alle aree problematiche. Il brodo di felce è spesso usato per l'infiammazione ovarica. Il trattamento viene effettuato per 2-3 settimane. C'è un mese di pausa tra i corsi. Uno dei vantaggi della pianta è la capacità di combinarsi con i farmaci. Grazie alle sue proprietà benefiche aiuta anche nelle seguenti situazioni:

  • flebeurisma;
  • acne;
  • emicrania;
  • sindrome premestruale;
  • metabolismo rallentato;
  • infiammazione degli organi riproduttivi.

È possibile che le donne incinte mangino la felce

Alcune varietà vegetali sono severamente vietate alle donne in posizione. Stimolano le contrazioni uterine, aumentando così la probabilità di aborto spontaneo. Sono possibili anche effetti collaterali come vertigini, convulsioni e insufficienza respiratoria. Le varietà commestibili presentate nei reparti alimentari coreani non sono dannose per le donne incinte.

È possibile una felce per una madre che allatta

Nel periodo postpartum, le donne monitorano attentamente la loro dieta. Anche una leggera deviazione dalla dieta abituale può provocare una reazione allergica nel bambino. Le varietà destinate al consumo umano non sono vietate in questo caso. Ma è importante osservare la reazione del corpo del bambino all'introduzione di un nuovo prodotto. I medicinali a base di felce non sono raccomandati.

A che età può una felce per i bambini

Le proprietà curative della felce la rendono essenziale per i bambini. Il ricco contenuto di iodio è di particolare pregio. Il prodotto è approvato per l'uso da 2 anni. Viene introdotto nella dieta gradualmente in piccole porzioni. La possibilità di utilizzare la felce medicinale su base individuale viene discussa con un medico.

Usi medicinali della felce

I medici prescrivono la felce per aumentare l'efficacia del trattamento principale. La felce femmina è particolarmente apprezzata per eliminare i vermi. Paralizza il sistema muscolare dei parassiti e rimuove dal corpo le tossine che rilasciano durante la loro vita. L'estratto vegetale fa parte della preparazione "Filixan". La sua controparte può essere preparata a casa utilizzando gli strumenti disponibili.

La pianta non è meno efficace nei seguenti casi:

  • colecistite;
  • epilessia;
  • formazioni maligne;
  • pleurite;
  • stipsi.

L'uso della felce nella medicina tradizionale

Le proprietà medicinali della felce sono molto apprezzate anche nella medicina popolare. I fondi realizzati sulla sua base non sono inferiori in termini di efficacia ad alcuni farmaci. Inoltre, la probabilità di effetti collaterali è molto inferiore.

Tintura di felce

La tintura alcolica viene utilizzata per l'applicazione transdermica. Viene strofinato nelle aree problematiche 3-4 volte al giorno. Il processo di cottura è il seguente:

  1. Le radici schiacciate vengono versate con alcool in un rapporto di 1/4.
  2. Il farmaco viene infuso per 2 settimane in un luogo buio.
  3. Filtrare la tintura prima dell'uso.

Con la pleurite secca, il farmaco viene assunto 3 volte al giorno. In precedenza, 20 gocce di tintura vengono diluite con 50 ml di acqua. Il ricevimento deve essere effettuato 30 minuti prima dei pasti.

Farina di radice di felce

All'interno la pianta non viene consumata fresca. Ma può essere usato come applique. Il rimedio si adatta bene alla gravità e al dolore delle vene varicose. La ricetta è la seguente:

  1. La radice viene completamente schiacciata in ogni modo possibile.
  2. Il latte acido viene aggiunto alla polvere risultante in un rapporto di 1/1.
  3. La pappa viene applicata ai siti di dilatazione venosa con uno spesso strato.
  4. La garza viene applicata sopra e fissata con una benda sterile.
  5. Dopo 6 ore, la benda viene rimossa.

Decotto da bagno

Il brodo di felce viene assunto per via orale e aggiunto ai bagni. Il secondo caso è rilevante in presenza di reumatismi, dermatiti, emorroidi e convulsioni. Il processo di preparazione del brodo è il seguente:

  1. 50 g di radici di felce essiccate vengono versate in 1 litro d'acqua.
  2. La composizione viene fatta bollire per 2 ore a fuoco basso.
  3. Filtrare il brodo prima di aggiungerlo al bagno.
  4. La durata del bagno è di mezz'ora.

Infuso di felce

L'infuso medicinale è prescritto per le donne per trattare l'annessite. Un singolo dosaggio è di 20 ml. L'intero corso del trattamento è di 30 giorni. Non esclude la necessità di terapia farmacologica. L'infusione viene preparata come segue:

  1. 1 cucchiaio. l. le foglie tritate vengono versate con un bicchiere di acqua calda.
  2. Entro 15 minuti, il rimedio è pronto a bagnomaria.
  3. L'infuso viene filtrato e lasciato raffreddare.

Importante! Per ottenere le massime proprietà utili dalla felce, deve essere raccolta all'inizio della primavera.

Limitazioni e controindicazioni

Le proprietà utili non sono tutto ciò per cui la felce è conosciuta. In determinate circostanze, può avere un effetto negativo sul corpo umano. Ciò è dovuto al contenuto di sostanze tossiche. Particolare attenzione prima di utilizzare la pianta dovrebbe essere mostrata alle donne in gravidanza e in allattamento. È altrettanto importante osservare il dosaggio del farmaco e non superare la durata consentita dell'ammissione. Con l'uso prolungato, gli alcaloidi si accumulano nel corpo, che è irto di complicazioni per la salute. Le controindicazioni assolute includono:

  • tubercolosi;
  • ulcera peptica;
  • malattie del fegato e dei reni.

Se usata correttamente, la pianta avrà solo effetti benefici. La violazione del principio di applicazione porta allo sviluppo di effetti collaterali. Tra questi, si distinguono:

  • nausea;
  • mal di testa;
  • vertigini;
  • convulsioni;
  • vomito.

Se si verificano effetti collaterali, è necessario interrompere l'uso del farmaco e svuotare lo stomaco da esso. A tal fine, dovresti bere quanta più acqua possibile. Se ti senti peggio, devi consultare un medico.

Conclusione

La felce è utile non solo nel trattamento di malattie gravi, ma anche nella prevenzione. Aiuta a fermare i sintomi esistenti senza esercitare un effetto sistemico sul corpo. Affinché le proprietà benefiche della pianta si rivelino nella misura adeguata, è importante seguire le raccomandazioni degli specialisti.


Guarda il video: LA FELCE. UNA PIANTA MERAVIGLIOSA