Prenditi cura della sposa del sole: innaffia, fertilizza e taglia

Prenditi cura della sposa del sole: innaffia, fertilizza e taglia

La sposa del sole è molto apprezzata dai giardinieri per i suoi colori ricchi e la buona riproduzione. Diamo consigli per la cura per una crescita perenne sana.

La sposa del sole (helenium) è un arbusto estivo che ispira molti giardinieri in questo paese anno dopo anno. Non solo perché può sembrare un mare di fiamme a causa dei suoi colori rosso-arancio, rame o giallo, ma anche per la sua rapida crescita e rapida moltiplicazione, che coprirà presto vaste aree del giardino. L'adoratore del sole tra i fiori fiorisce anche spesso fino a ottobre, quindi i giardinieri possono godere dello splendore per molto tempo - anno dopo anno, poiché la pianta sopravvive all'inverno senza problemi e presto fiorirà di nuovo il prossimo anno. Tuttavia, se ti aspetti così tanto dall'arbusto estivo, dovresti prenderti cura di esso. Sebbene la pianta non sia molto impegnativa, la giusta cura aiuta a garantire che i fiori fioriscano in estate. Altrimenti può accadere che questi appaiano piuttosto poveri e la crescita sia tutt'altro che allettante.

Sun Bride: piccolo profilo

La sposa del sole, che è anche conosciuta da molti amanti come adoratrice del sole, è caratterizzata da un lato da una crescita molto buona. Quindi questo di solito diventa significativamente più alto di 50 cm, una perenne spesso ha un diametro di circa 50 cm. Questo non dura a lungo, tuttavia, poiché la sposa del sole può moltiplicarsi rapidamente se le condizioni sono giuste. I fiori assomigliano a grandi margherite, per lo più rosse, arancioni, gialle o persino color rame. Fiori bicolore si verificano anche in molte sottospecie della perenne. Il grande vantaggio della sposa del sole è che attira numerosi insetti come farfalle e api - e può quindi anche servire a preservare le api. Allo stesso tempo, la sposa del sole è molto facile da curare, sopravvive bene al gelo e alle temperature gelide, ma ha bisogno di una buona protezione dal vento in modo che non si pieghi. Ma come viene curata esattamente la sposa del sole in modo che tutte le sue proprietà diventino chiare?

Suggerimento 1 - acqua sole sposa

Più caldo diventa, più umido dovrebbe essere il terreno intorno al sole sposa. Le piace che sia sufficientemente umida, ma non troppo bagnata, in modo da prevenire il ristagno d'acqua. Se non si desidera controllare costantemente l'umidità, è possibile applicare pacciamatura intorno alla pianta, che protegge il terreno e quindi le radici della pianta dall'essiccarsi. Se si desidera evitare il ristagno d'acqua, è necessario verificare sempre se il terreno è ancora troppo umido prima di annaffiare e regolare di conseguenza il processo di versamento.

Altrimenti, è sufficiente annaffiare la pianta a intervalli regolari e farlo abbastanza moderatamente. Quando si innaffia da solo, la pianta è più sensata se si aggiunge l'acqua al mattino o in alternativa quando il sole è già tramontato. Se colpisci i fiori o le foglie durante l'irrigazione, potrebbero essere bruciati in alcuni punti dall'effetto ingrandente delle gocce d'acqua sui raggi del sole.

Suggerimento 2: fertilizzare la sposa del sole

Se una cosa è certa, è che le piante perenni del sole come la sposa del sole non hanno solo bisogno di umidità, ma anche di nutrienti sufficienti. Dopo la semina, è preferibile aggiungere fertilizzante o compost e ogni primavera la pianta può anche essere concimata per sostenere la fioritura e l'inverdimento. Tranne in primavera, il fertilizzante è solo moderatamente necessario per la pianta. Un'aggiunta mensile di compost o di alcuni fertilizzanti fino all'autunno è quindi sufficiente per sostenere e rafforzare la pianta quando fiorisce in estate.

In inverno, ovviamente, il raccolto non ha bisogno di fertilizzanti. Non devi comprare un fertilizzante costoso per la sposa del sole: se hai un po 'di compost in casa, puoi facilmente mescolarlo nel terreno allentandolo un po' in anticipo.

Suggerimento 3 - taglio giusto

Il taglio giusto fa anche parte del campo di cura di una perenne estiva Helenium. A questo proposito, i bisogni della pianta sono tutt'altro che impegnativi: deve essere tagliato solo per la sua rapida crescita o per sostenere la pianta nella sua stabilità. Se c'è una mancanza di spazio a causa della rapida crescita, può aiutare a potare le foglie e le piante. Se i fiori sono appassiti, è importante tagliarli così come le foglie che sono già appassite. Se vuoi aumentare la stabilità della pianta nel vento, può essere accorciata sui suoi germogli. Ciò non danneggia la pianta e la rafforza bene.

Tuttavia, se compaiono i primi boccioli di fiori, smettere di rimuovere la punta. Per aiutare la pianta a sopravvivere facilmente all'inverno, può essere utile un taglio leggermente più radicale vicino al terreno. La pianta tollera anche questi molto bene, in modo che non ci sia paura di morire o di una scarsa crescita la prossima primavera.

Suggerimento 4: iberna la sposa del sole

Durante l'inverno, c'è molto poco lavoro per il giardiniere e l'appassionato della pianta, perché può sostanzialmente svernare da solo senza causare danni. Il gelo sopravvive alla pianta e all'adoratore del sole, nonché temperature gelide e molta neve. Tuttavia, non fa male fare un taglio radicale prima dell'inizio dell'inverno e coprire la sposa del sole con pile, juta o persino pacciame. Questo protegge meglio la radice della perenne nel terreno e la pianta può svilupparsi più facilmente in primavera.

È solo importante mettere del fertilizzante all'inizio della primavera dopo l'inverno per sostenere la crescita della pianta. Allentare leggermente il terreno e arricchirlo con il compost favorisce anche il risveglio della pianta dal suo letargo. A proposito, le foglie della sposa del sole muoiono prima dell'inverno, quindi dovrebbero essere rimosse quando l'inverno inizia o dovrebbero essere posizionate come protezione antigelo.


Video: Come curare le orchidee in casa